Tour Grecia del Nord Meteore e Atene

Tour Grecia del Nord Meteore e Atene
Tour della Grecia del Nord
Salonicco , Meteore e Atene 
Dal 22 al 28 Settembre 2018
Da Viareggio in bus g.t. + aereo con nostro accompagnatore

Il Vàgero stuzzica la vostra sete di arte e cultura con un intramontabile destinazione di grande fascino, un viaggio incredibile nella Grecia del Nord più autentica, in luoghi segreti e di rara bellezza. É sorpresa ad ogni passo, fuori dai soliti circuiti turistici,!! Questa destinazione offre meravigliosi scorci in tutte le stagioni: templi antichi riflessi nel blu del mare, suggestivi siti archeologici, monasteri, chiese, villaggi dove il tempo sembra essersi fermato. L’interesse è rivolto a testimonianze di antiche civiltà e mitici condottieri, frammenti di storia che fanno parte del nostro ricco patrimonio culturale .  La cordialità della gente renderà unica e indimenticabile la vostra vacanza così come i piatti tipici!  

Programma

Sabato 22 Settembre 2018 (1°giorno)
Viareggio-Bologna aeroporto-Salonicco 
Ritrovo dei partecipanti nei luoghi e agli orari convenuti partenza via autostrada per Bologna aeroporto. Imbarco sul volo per Salonicco (volo con scalo) . All’arrivo ritiro dei bagagli , incontro con la nostra guida e partenza in pullman esclusivo per un primo giro panoramico della città . Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel . 

Domenica 23 Settembre 2018 (2°giorno)
Salonicco-Filippi-Amfipolis-Salonicco 
Prima colazione in hotel. Partiamo alla volta della località di Amfipolis, con la sua importante area archeologica. La località è al centro delle cronache odierne per gli scavi ancora in corso su una tomba rinvenuta in zona, che con le sue ricche decorazioni fa supporre ospitasse un personaggio illustre della famiglia di Alessandro Magno (gli scavi e gli studi sono ancora in corso, e la tomba non è chiaramente visitabile). Dopo il pranzo in ristorante procediamo con Filippi dove la grande area archeologica conserva edifici e reperti dell'epoca macedone, d'età imperiale romana e del periodo cristiano. La città prende il nome da Filippo II, padre di Alessandro Magno, che la conquistò nel 356 a.C; la località è conosciuta anche per la presenza importante dell'apostolo Paolo, che qui fondò la prima comunità cristiana d'Europa nel 50 d.C. Importante crocevia sulla via Egnatia, che collegava l'occidente con Costantinopoli, si vedranno fra gli altri le rovine del foro, del
teatro e delle basiliche A e B. Rientro a Salonicco nel tardo pomeriggio, in tempo per la cena e pernottamento in Hotel. 

Lunedì 24 Settembre 2018 (3°giorno)
Salonicco-Pella-Verghina-Salonicco
Prima colazione in hotel. Raggiungiamo in mattinata Pella, antica capitale del regno di Macedonia, città natale sia di Filippo II che di Alessandro Magno. Visitiamo la pregevole area archeologica e l'annesso museo che conserva alcuni degli splendidi pavimenti ellenistici a mosaico rinvenuti negli edifici dell'antico abitato, costruito con pianta a scacchiera. Il nostro incontro con la civiltà macedone prosegue con l'area archeologica di Verghina posta sotto tutela dell'Unesco, famosa per la necropoli reale dove è stata scoperta la tomba di Filippo II. Nell'antica città di Aigai, prima capitale del regno di Macedonia, visiteremo anche il Palazzo Reale di Antigono Gonata risalente al II secolo a.C. e il Museo che ospita parte del materiale ritrovato negli scavi della zona e per questo
considerato tra le maggiori raccolte archeologiche dell'intera Grecia. Pranzo in ristorante in corso di visita, in serata rientriamo in Hotel per la cena e il pernottamento.

Martedì 25 Settembre 2018 (4°giorno)
Salonicco-Dion-Meteore
Prima colazione in hotel. Partenza presto la mattina in pullman g.t per Dion: centro religioso degli antichi Macedoni dedicato al culto di Zeus Olimpio. Situato ai piedi del famoso Monte Olimpos, conosciuto per essere la mitica dimora degli Dei. Dopo la visita del sito archeologico e del museo annesso, .Proseguiamo poi per Meteore , (letteralmente "in mezzo all'aria" dal greco "META'" "in mezzo a" e "AER" aria, "sospeso in aria" o "in alto nei cieli"), famosa località ubicata nel nord della Grecia, al bordo nord occidentale della pianura della Tessaglia, nei pressi della cittadina di Kalambaka. È un importante centro della chiesa ortodossa, nonché una rinomata meta turistica che è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Dei ventiquattro monasteri edificati con enormi sacrifici in cima a falesie di arenaria, attualmente solo sei sono ancora abitati, in parte
recuperati dopo anni di abbandono: Meteora è sede di uno dei principali raggruppamenti di monasteri della Grecia, secondo solo a quello del monte Athos. I primi insediamenti risalgono all'XI secolo, quando i primi eremiti occuparono alcune grotte nei fianchi dei dirupi. Nei pressi della formazione rocciosa detta "Dupiani", agli inizi del XII secolo si formò una comunità di asceti che dette avvio ad uno stato monastico organizzato. Nel XIV secolo, allo scopo di difendersi dai turchi, furono costruiti monasteri sulle cime di rocce inespugnabili. Si narra che Atanasio, nel fondare il monastero della Trasfigurazione (Gran Meteora) con le severe regole monastiche del monte Athos, abbia chiamato "Meteoro" la roccia a base dell'edificio, dando così origine al termine di meteora ancora oggi in uso. Dopo un periodo di proliferazione e di ampliamento dei monasteri, il passare del tempo e le calamità, come le incursioni di vari conquistatori, condussero al declino molti di essi, in particolare dopo il XVII secolo. Di questi 6 monasteri attivi , dopo il pranzo in ristorante ne visiteremo 2.  Cena e pernottamento in Hotel a Kalambaka.

Mercoledì 26 Settembre 2018 (5°giorno)
Kalambaka-Delphi-Atene 
Prima colazione in hotel. Partenza per Delfi , il cui sito archeologico è tra i più ricchi dell'umanità, esaltato alla perfezione dall’imponente paesaggio naturale circostante. Celebri sono il teatro e lo stadio, in cui ogni quattro anni si svolgevano i giochi pitici che seguivano di tre anni l'Olimpiade e prendevano il nome dalla Pizia, la sacerdotessa che pronunciava gli oracoli nel nome di Apollo. Il vero cuore del sito archeologico è il santuario dedicato al dio, che ospitava l’oracolo, era il luogo dove venivano esposte le statue e le offerte, e dove si svolgevano i riti del culto, compresa la divinazione. Inoltre, qui veniva conservato il chresmographeion (archivio), distrutto nel 373 d.C., che conteneva l’elenco dei vincitori dei giochi Pitici. Visita al Museo archeologico di Delfi. Pranzo in
ristorante e proseguimento verso Atene dove arriviamo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel ad Atene. 

Giovedì 27 Settembre 2018 (6°giorno)
Atene 
Prima colazione in hotel . Intera giornata dedicata alla visita della città: partiamo dal panoramico con Piazza Syntagma, il Parlamento, il Memoriale del Milite Ignoto, presidiato dagli Evzoni nella loro pittoresca uniforme, la Biblioteca Nazionale ed il Palazzo Presidenziale. Sulla via per l’Acropoli si potranno ammirare l’Arco di Adriano, il Tempio di Zeus Olimpico e lo Stadio Panathinaikos dove furono tenuti, nel 1896, i primi Giochi Olimpici dell’era moderna. La successiva tappa è l'Acropoli di Atene : che ospita vari edifici incredibili che risalgono ai tempi della Grecia antica. Ammireremo il Partenone, il Propileo, l'Eretteo e il tempio di Atena Nike, un monumento realizzato per rappresentare l'ambizione di Atene a essere la più potente città greca. Ci spostiamo alle pendici dell'acropoli verso l'antica Agorà, punto di incontro un tempo cuore dell'antica Atene. La nostra visita è iniziata spostandoci subito verso l'estremo ovest dell'Agorà, salendo sulla piccola collina Kolonos Agoraios per visitare il TEMPIO DI EFESTO . Questo tempio dorico venne originariamente dedicato ad Atena Ergane protettrice dei vasai e dei mestieri in generale, e a Efesto, il protettore dei fabbri , che erano numerosi in questo quartiere dell'Atene nel VI secolo a.C. Più tardi venne ridedicato a Teseo per segnalarne il luogo della sua sepoltura. Molto interessante la Stoà di Attalo: l’edificio attuale è una ricostruzione/restauro di quello antico ed al suo interno vi si trovano esposti alcuni resti dell’agorà, e dove oggi sono esposti i reperti un tempo si trovavano i negozi dell’agorà. Attraversiamo a piedi il vecchio quartiere della famosa Plaka e raggiungiamo il ristorante per il pranzo. Nel pomeriggio invece ci dedichiamo al nuovo museo dell'Acropoli : il mondo antico è esposto in questo magnifico museo che costituisce un’ opera d'arte per la sua architettura. In serata rientriamo in hotel per la cena e il pernottamento.

Venerdì 28 Settembre 2018 (7°giorno)
Atene- Capo Sounion-Atene aeroporto- Bologna aeroporto-Viareggio
Prima colazione in Hotel e partenza per la visita di Capo Sounion  , uno splendido promontorio roccioso che si affaccia sul mar Egeo. A soli 70 chilometri a sud di Atene, il sito è uno dei luoghi imperdibili nei dintorni della capitale dell’Attica. Nel punto più alto del promontorio sorge il Tempio di Poseidone, a 60 metri a picco sul mar Egeo: la struttura risale al 600 a. C. ma fu distrutta dai persiani nel 480 a. C. per poi essere ricostruita 40 anni dopo da Pericle. Purtroppo solo 16 colonne delle 34 originali sono giunte fino a noi.  Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio al termine delle visite , trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Atene. Disbrigo delle formalità e imbarco sul volo per Bologna (volo con scalo). Arrivo a Bologna aeroporto nella tarda serata, ritiro dei bagagli e trasferimento immediato in pullman riservato per Viareggio. Arrivo in nottata. Fine dei servizi. 

Documento necessario al viaggio: Carta di identità valida per espatrio


La quota comprende: 
- Viaggio in pullman g.t Viareggio-Bologna aeroporto-Viareggio
- Pullman g.t. riservato per spostamenti previsti durante il tour in Grecia 
- Volo classe economy Bologna –Salonicco / Atene –Bologna – volo con scalo a/r , bagaglio in stiva incluso
- Sistemazione in Hotel 5 stelle a Salonicco , 4 stelle a Kalambaka e Atene , camere doppie con servizi privati
- Pensione completa incluso 1 cena folk , bevande ai pasti incluse vino e minerale dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
- Visite guidate come da programma con auricolari e ingressi previsti : Amphipolis, Filippi, Pella, Verghina, 2 monasteri attivi Meteore, Dion, Acropoli + agorà antica Atene + museo dell’agorà, nuovo museo dell’Acropoli  ad Atene
- Nostro accompagnatore per tutta la durata del viaggio 
- Assicurazione di viaggio medico –bagaglio base 
- Tassa di soggiorno 

La quota non comprende
- Mance, extra in genere e di natura personale, facchinaggi, assicurazione annullamento consigliata, tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”
-
L’ordine delle visite potrà subire variazioni per motivi di ordine tecnico-pratico. 

Minimo Partecipanti: 25 persone. Termine ultimo per le iscrizioni e per il versamento del saldo: 22/08/18 o fino all’esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione al presente viaggio si accetta solo previo versamento di un acconto pari al 25% della quota di partecipazione. Data di lancio del programma: Novembre 2017. Polizza Rca n.731295216 di Allianz assicurazioni. A tutela del consumatore legge 115/2015, polizza Cattolica N.82. Organizzazione tecnica: IL Vàgero Viaggi di Solidea Sas aut. Amm. Prov. Lucca 11/30312x7/92. Condizioni generali disponibili in agenzia.

Partenza da Viareggio con nostro accompagnatore
Formula tutto compreso!!
Compila il modulo di richiesta informazioni per essere ricontattato ed avere maggiori dettagli su questa offerta.

Il tuo messaggio è stato inviato!
Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.